unit 2

martedì 23 dicembre 2014

Scialle triangolare a punto ragno



Questo post è dedicato alla realizzazione di uno scialle triangolare a punto ragno. Si tratta di un classico quindi un lavoro molto comune ma mai scontato e molto, molto versatile.
Cambiando adeguatamente i materiali, inoltre, può essere facilmente adeguato ad ogni situazione dalla più elegnte e raffinata a quella oserei dire più informale e, perchè no, casalinga. Nessuno ci vieta infatti di poterlo indossare nelle serate estive all'aperto nel nostro giardino o sul balcone oppure metterlo anche semplicemente quando usciamo di casa per far "passeggiare" il nostro cagnolino.
Materiali necessari per realizzare uno scialle delle dimensioni di 185 cm di larghezza per 75 cm di lunghezza:
  • lana da lavorare con l'uncinetto n^2-2,5 ma che lavoreremo con l'uncinetto n^3 (peso dello scialle: 200 g senza frange + 100 g per le frange)
  • uncinetto n^3  
Avviamo il lavoro facendo 5 catenelle
1^giro: 1 MA sulla 4^catenella dall'uncinetto, 1 MA (tot: 3 MA)
2^giro: 4 catenelle, 2 MA nella 1^MA sottostante, 3 cat, nella MA sottostante facciamo 1 MA doppia e 2 MA nello stesso punto;
3^giro: 4 cat, 2 MA nella 1^MA sottostante, 3 cat, 1 MB all'interno dello spazio sottostante di 3 cat, 3 cat, (1 MA doppia, 2 MA) nella 4^cat dell'inizio;
4^giro: 4 cat, 2 MA nello stesso punto, 3 cat, 1 MB prima della MB sottostante, 1 MB sopra la MB sottostante, 1 MB dopo la MB sottostante, 3 cat, (1 MA dopppia, 2 MA) nella 4^cat;
5^giro: 4 cat, 2 MA nello stesso punto, 4 cat, 5 MB con lo stesso sistema di sopra, 4 cat, (1 MA doppia, 2 MA) nella 4^ cat;
6^giro: 4 cat, 2 MA mello stesso punto, 3 cat, 3 MA nello spazio di 4 cat sottostanti, 4 cat, 3 MB sopra le 5 MB (quindi saltiamo la prima e l'ultima MB e andiamo a lavorare sulle 3 MB centrali), 4 cat, 3 MA nello spazio di 4 cat sottostanti, 3 cat, (MA doppia, 2 MA) sulla 4^cat dell'inizio;
7^giro: 4 cat, 2 MA nello stesso punto, 3 cat, 1 MB nello spazio sottostante di 3 cat, 3 cat, 3 MA, 4 cat, 1 MB sulla 2^MB sottostante, 4 cat, 3 MA nello spazio delle 4 cat sottostanti, 3 cat, 1 MB nello spazio di 3 cat sottostanti, 3 cat, (1 MA doppia, 2 MA) nella 4^cat iniziale;
8^giro: 4 cat, 2 MA nello stesso punto, 3 cat, 3 MB, 3 cat, 3 MA nello spazio di 4 cat sottostanti, 3 cat, 3 MA sopra le 4 cat sottostanti, 3 cat, 3 MB, 3 cat, (1 MA doppia, 2 MA) nella 4^cat iniziale;
9^giro: 4 cat, 2 MA nello stesso punto, 4 cat, 5 MB, 4 cat, 3 MA nello spazio di 3 cat, 4 cat, 5 MB, 4 cat, (1 MA doppia, 2 MA) nella 4^cat iniziale;
10^giro: 4 cat, 2 MA nello stesso punto, 3 cat, 3 MA nello spazio di 4 cat sottostanti, 4 cat, 3 MB, 4 cat, 3 MA nello spazio di 4 cat sottostanti, 3 cat, 3 MA nell'altro spazio, 4 cat, 3 MB, 4 cat, 3 MA, 3 cat, (1 MA doppia, 2 MA) nella 4^cat iniziale;
11^giro: 4 cat, 2 MA nello stesso punto, 3 cat, 1 MB nello spazio di 3 cat sottostanti, 3 cat, 3 MA nello spazio di 4 cat sottostanti, 4 cat, 1 MB, 4 cat, 3 MA, 3 cat, 1 MB, 3 cat, 3 MA nello spazio di 4 cat sottostanti, 4 cat, 1 MB, 4 cat, 3 MA, 3 cat, 1 MB, 3 cat, (1 MA doppia, 2 MA) nella 4^cat iniziale;
12^giro: 4 cat, 2 MA nello stesso punto, 3 cat, 3 MB, 3 cat, 3 MA, 3 cat, 3 MA, 3 cat, 3 MB, 3 cat, 3 MA, 3 cat, 3 MB, 3 cat, (1 MA doppia, 2 MA) nella 4^cat iniziale;
13^giro: 4 cat, 2 MA nello stesso punto, 4 cat, 5 MB, 4 cat, 3 MA, 4 cat, 5 MB, 4 cat, 3 MA, 4 cat, 5 MB, 4 cat, (1 MA doppia, 2 MA) nella 4^cat iniziale.



Per continuare proseguiamo sempre seguendo lo schema facendo l'inizio e la fine sempre nello stesso modo e aumentando i ragnetti centrali.





Rifinitura dello scialle



Per raggiungere una larghezza di 185 cm io ho eseguito 22 ragnetti. Nei vostri lavori questo dipenderà necessariamente dal tipo di filato e dal numero di uncinetto che avrete scelto. Ho interrotto, inoltre, la lavorazione a quello che corrisponde all'11^giro anche se per scegliere dove interrompere è importante trovare un punto dove la geometria dei ragnetti abbia un pò di logica ovvero non interrompetevi magari dove un ragnetto è appena iniziato e l'altro non ancora finito. Scegliete in base al colpo d'occhio!!!!
A questo punto andiamo a rifinire la parte orizzontale a maglie basse cercando di andare a MB dove sono le maglie, mettiamo 2 MB dove sono 3 cat e 3 MB dove ci sono 4 cat.
Facciamo ancora un altro giro a MB in modo che questo lato lungo dello scialle diventi sempre più rettilineo.
Di giri a MB se ne possono fare a piacere seguendo ognuno il proprio senso estetico.
Rifiniamo poi a punto gambero per terminare la parte orizzontale.
Nei lati obliqui mettiamo dei semplici archetti di catenelle in cui inseriremo le frange. Questi archetti li otteniamo con 5 catenelle.
L'unica accortezza è al vertice inferiore del triangolo che rappresenta lo scialle perchè lì è importante che si trovi una frangia perpendicolare altrimenti si rischia di rovinare l'estetica di tutto il lavoro per cui mettiamo un archetto, appunto, al vertice inferiore del triangolo.
Il lavoro delle frange sarà lungo e noioso, purtroppo, nonchè dispendioso perchè occorreranno 100 g di lana! Vedrete, però, che alla fine ne sarà valsa la pena!!!!!
CIAO e chiedete tranquillamente qualsiasi cosa nei commenti, Francesca:)